Skip to content

3 Modi per aumentare le visite al tuo eCommere

Se nessuno sa che esisti, nessuno riuscirà a visitare e acquistare qualcosa dal tuo eCommerce, vediamo 3 modi per aumentare le visite al tuo negozio online!

Se non hai un negozio fisico, nessuno può passare e vedere la tua insegna per strada e l’unico modo per essere trovato dal tuo pubblico di è produrre traffico verso il tuo eCommerce.

Ecco tre modi per aumentare le visite al tuo eCommerce:

1. Usa la Ricerca organica

Ad un certo punto, potresti decidere di pagare per annunci che portano traffico al tuo sito. Ma se riesci ad attirare le persone nel tuo negozio online senza utilizzare il payd traffic, tanto meglio.

Il traffico organico è costituito dai visitatori che ti trovano naturalmente attraverso una piattaforma di ricerca online, la più comune è Google. Queste persone che vedono il tuo sito nei risultati di ricerca e scelgono di visitare il tuo eCommerce.

Per ottenere più clic possibili con la ricerca organica, il tuo sito deve essere visualizzato nella prima pagina dei risultati. Infatti tra il 71% e il 92% dei clic del traffico di ricerca va a siti che appaiono nella prima pagina. Il traffico arriva per i termini di ricerca che riguardano la tua attività.

Ecco tre modi per aumentare le tue possibilità di apparire nella prima pagina:

Usa il content marketing

Fondamentalmente, il content marketing riguarda la risoluzione dei problemi e la risposta alle domande più couni degli utenti di una determinata nicchia.

Quindi individua i problemi e le domande per cui il tuo pubblico ha bisogno di aiuto e poi dai loro le soluzioni, se lo farai bene e attirerai traffico sul tuo sito.

Ad esempio, che tipo di crema devo usare se ho la pelle grassa? Cosa dovrei mangiare prima e dopo un allenamento? Quali sono i passaggi per pubblicare un libro?

Le persone cercano sempre online risposte a domande precise come queste. I siti eCommerce che rispondono a tutte queste domande sono quelli che guadagnano traffico. Se gestisci un negozio di biciclette online e non rispondi a domande relative alle bicilcette, stai perdendo traffico online.

Puoi creare i tuoi contenuti sotto forma di post di blog, video dimostrativi, casi di studio e altro ancora. Finché risolvi problemi e rispondi alle domande che le persone stanno cercando, attirerai traffico.

Aggiorna l’ottimizzazione

Per ottimizzare i tuoi articoli del Blog hai bisogno di:

Un buon titolo per il post.
Una meta descrizione per i risultati di ricerca.
Un URL specifico per il tuo post.
Testo alternativo per le tue immagini.


Se speri di classificare prodotti particolari, potrebbe essere una buona idea includere il numero di modello nel titolo del prodotto e nel testo alternativo dell’immagine. Tutti gli acquirenti che sanno cosa stanno cercando verranno indirizzati alla tua pagina.

Ma il numero di modello o meno, il titolo della pagina del prodotto deve identificare chiaramente il prodotto. Se si tratta di un post del blog o di un altro tipo di contenuto, assicurati che il titolo identifichi il problema che stai risolvendo. “Le migliori composizioni di terreno per climi diversi” è un buon titolo per il nostro esempio.

Molte pagine non hanno alcun titolo o uno non correlato all’argomento. Alcuni siti lasciano semplicemente titoli predefiniti come “Il nostro blog” come titolo. Perché questa è un’opportunità sprecata?

Perché i motori di ricerca come Google e Bing danno grande importanza ai titoli e alle parole chiave che contengono. Questa è una componente importante dell’ottimizzazione della pagina. E lo stesso vale per l’URL, il titolo della pagina e la meta descrizione.

Gestisci una pagina Google My Business

Per le aziende locali, questo è un modo estremamente potente per attirare traffico web geolocalizzato!

Imposta una pagina Google My Business, mantieni il tuo orario preciso, assicurati che il tuo numero di telefono e URL siano accurati e aggiornalo con offerte a tempo limitato e offerte speciali.

2. Usa il Payd Traffic sui motori di ricerca

Hai fretta? paga e ottieni quello per cui paghi. Se desideri più traffico per il tuo negozio online, puoi pagarlo e ottenerlo Subito!

Sebbene gli sforzi di ricerca organica possano richiedere tempo per produrre risultati, con Google Ads o altri canali a pagamento, puoi generare istantaneamente grandi volumi di traffico di qualità verso il tuo eCommerce.

Considera l’idea di lanciare una campagna pubblicitaria mensile che includa un budget fisso.

Pagina di destinazione degli annunci di Google

E non dimenticare i servizi specializzati come Google Shopping, che posiziona le foto dei tuoi prodotti insieme ai prezzi nella parte superiore della pagina dei risultati di ricerca

Per utilizzare bene la ricerca a pagamento, ecco alcuni suggerimenti:

  • Sviluppa campagne pubblicitarie per obiettivi diversi. Potresti avere una campagna che mostra risultati per domande comuni e porta le persone a trovare risposte sul tuo sito. Un’altra campagna potrebbe indirizzare le ricerche per nomi di prodotti specifici e indirizzare i visitatori direttamente alle pagine dei tuoi prodotti.
  • Scrivi sempre più annunci per ogni prodotto, uno in genere supera gli altri.
  • Monitorare i dati e adattare il testo pubblicitario a ottenere più impressioni e clic.
  • Includi le parole chiave principali nel titolo dell’annuncio.
  • Utilizza parole chiave a corrispondenza inversa per evitare di pagare per traffico inutile.
  • Nuovo nella ricerca a pagamento? Utilizza la nostra guida su Google Ads per principianti

3.Utilizza la pubblicità sui social media

Non tutti quelli che accedono al tuo sito saranno pronti per l’acquisto. Ma portandoli nella tua sfera di influenza, puoi continuare a contattarli tramite e-mail, remarketing e content marketing continuo.

Puoi pagare per gli annunci sui social media proprio come con la ricerca a pagamento. I meccanismi sono diversi e devi ricordare che le persone di solito non vanno sui social media alla ricerca di annunci. Pertanto, devi posizionare i tuoi annunci social in modo diverso da come faresti in un ambiente di ricerca a pagamento, dove sono esplicitamente collegati a determinate parole chiave.

Ma i social media funzionano molto bene per promuovere il tuo content marketing. Perché? Perché il tuo pubblico vuole ancora risposte alle loro domande e ai loro problemi. Pubblica frequentemente e rendi i tuoi post pertinenti e utili collegandoli ai tuoi contenuti. Questo è il motivo per cui i social media combinati con il content marketing sono una potente combinazione per indirizzare il traffico ottimizzato al tuo negozio online.

Puoi anche pagare per aumentare i post di persone con interessi serviti dalla tua attività o che si adattano ai dati demografici target. Oppure aiuta i precedenti visitatori del sito a ricordarti pagando per assicurarti che vedano i tuoi contenuti.

Puoi anche contattare gli influencer dei social media appropriati per la tua nicchia. Questa è una forma di marketing di riferimento che opera su una scala molto più ampia. Usa questa guida all’influencer marketing per iniziare.

Metti in pratica queste tre strategie per il tuo business online e vedrai un costante aumento del traffico!

Shopipro per vendere online in modo professionale

Shopipro è Italiano e affianco di tutti gli imprenditori che voglio iniziare a vendere online.